fabiocusimano.com

LifeHacker Style

Anteprima, Fotografia, Smartphone, Videorecensione

Huawei P30 • P30 pro

E HUAWEI in questo marzo 2019, all’evento di Parigi ci consegna i nuovissimi P30 e P30 Pro, i TOP PRICE che rimpiazzano i Device della serie P20.

P30 Pro

Top di gamma è il P30 Pro, con un comparto fotografico di esclusiva eccellenza come vedremo tra poco.

Intanto parliamo del Display OLED da 6.47″ in risoluzione FHD+  e rapporto 19.5:9, quindi sempre più stretto e lungo (considerazioni), schermo che in questa variante è curvo ai lati, come Mate 20 Pro o gli ultimi serie s di samsung, display con una esclusiva feature, funge da altoparlante vibrando e trasmettendo così il suono al nostro orecchio.

Di seconda generazione il sensore di impronte digitali ottico sotto il vetro del display, finalmente con tempi di risposta accettabili.

Processore Kirin 980 e 8GB di RAM. Due i tagli di memoria per i nostri dati, 128 o 256 GB comunque espandibili con Nano SD proprietaria.

E per gli SMART FOTOGRAFI Parliamo finalmente della best feature di questo dispositivo, l’imaging:

Ben 4 sensori sulla camera principale, OVVIAMENTE LEICA:

uno da 40 megapixel con apertura f/1.6 RYB (quindi non RGB, ne parliamo tra un attimo) e OIS integrato,

uno ultra grandangolare da 20 megapixel e apertura f/2.2,

un terzo da 8 megapixel f/3.4 con lente tele e un Fantastico Zoom ottico 5X che arriva via software fino a 50x con sorprendenti risultati

in ultimo un sensore ToF, posto esattamente sotto al flash.

Camera frontale da 32 megapixel

Abbiamo detto non più sensore RGB per la fotocamera, ma uno RYB che sostituisce al verde della triade base il giallo. Questo perché Il giallo assorbe molta più luce del verde e possiamo quindi rendere dignità anche a scatti con pochissima luce.

4200 mAh di capacità per la batteria e ricarica rapida fino a 40W. Abbiamo anche la ricarica wireless fino a 15W.

Connettività senza compromessi: porta USB C 3.1, NFC, BT5.0 e porta infrarossi.

Finalmente troviamo la certificazione IP68, cioè protezione completa alla polvere o sabbia e impermeabilità.

Prezzo di vendita allineato alla fascia di merito, 999 euro per il modello da 128 GB e 1099 euro per il modello da 256 GB, disponibile da subito nelle colorazioni Breathing Crystal, Amber Sunrise,  Black e Aurora.

P30

display da 6.1″ in risoluzione FHD+ OLED con le stesse proporzioni del PRO ma senza bordi curvi.

Lo stesso Kirin 980 come processore, la RAM “scende” a 6 GB e la memoria interna con il taglio da 128 GB espandibile sempre con Nano SD.

Il comparto fotografico con “soli” tre sensori:

principale RYB da 40 megapixel ma con apertura f/1.8

ultra grandangolare da 16 megapixel con apertura f/2.2

tele da 8 megapixel con apertura f/2.4

zoom ottico stavolta a 3X e ibrido fino a 5X

manca quindi il sensore ToF.

3650 mAh per la batteria con supporto alla ricarica veloce fino a 22.5W, niente ricarica wireless e niente certificazione IP68 che si limita alla IP53

Prezzo stabilito 799 euro

Leave a Reply

Theme by Anders Norén