fabiocusimano.com

LifeHacker Style

Audio, Cuffie Bluetooth, Videorecensione

Cuffie Bluetooth JBL Tune 500 bt 560 bt recensione | Migliore rapporto qualità/prezzo

  • Il miglior rapporto qualità-prezzo tra le cuffie da me provate.
  • Durata batteria eccellente
  • Leggerissime
  • Volume (finalmente) alto
Video recensione sul canale YouTube

Le cuffie JBL Tune 560/500BT Bluetooth sono tra le migliori qualità prezzo. Cuffie on-ear sovraurali wirelesssono dotate di una connessione bluetooth 4.1 e sono molto indicate per l’uso in mobilità. Leggere, pieghevoli e disponibili in 4 colorazioni, rientrano tra i prodotti entry level più venduti e apprezzati grazie anche al nome importante quale JBL che garantisce sempre una certa qualità.Le cuffie on-ear o sovraurali sebbene siano più ingombranti rispetto i tradizionali auricolari in-ear, stanno riscuotendo un grosso successo in quanto offrono una maggiore qualità audio pur essendo comunque facili da trasportare grazie al fatto che molti modelli sono pieghevoli e facilmente inseribili in un piccolo zaino o borsa. Assieme ad un design ricercato, queste caratteristiche le rendono perfette per gli spostamenti quotidiani in città, in metro o mentre si va in palestra ma allo stesso tempo anche per un ascolto casalingo tramite smartphone, tablet o computer.

Qualità audio

La qualità audio delle cuffie JBL Tune 560/500BT rispecchia la tradizione JBL ovvero bassi enfatizzati, secchi e ben presenti ma mai eccessivi (JBL Pure Bass). Grazie ad un driver dinamico da 32 mm con una frequenza di risposta di 20 Hz – 20 kHz le frequanze medio alte sono discrete, non brillantissime, ma comunque offrono un suono abbastanza limpido e naturale. Ricordiamo che rientrano nella fascia medio – economica della linea JBL e non possiamo per ovvi motivi, paragonarle a modelli di fascia superiore. Di sicuro però rientrano tra le migliori cuffie on-ear in tale fascia di prezzo!Sono l’ideale per musica Hip-Hop ed elettronica, trap e rap, house e drum & bass. Se siete amanti di musica rock comunque si difendono bene. Ricordo che anche la qualità audio dei file musica incide sulla qualità finale di ascolto, per cui consiglio sempre di ricercare, dove possibile, una qualitò audio maggiore possibile, in partilcolare se ascoltate musica in streaming da Spotify che nella versione premium offre file audio a 320 Kbit/s.

Comfort e Design

Le cuffie JBL Tune 560/500BT sono leggere e comode da indossare, ma bisogna precisare che in lunghe sessioni possono dare un po fastidio e dare un senso di pressione. Ma questo è soggettivo e dipende molto dal come si utilizzano e dalla conformazione della testa.Dotate di una sospensione flessibile con padiglioni inclinabili e retrattili, risultano poco ingombranti, pieghevoli e facili da trasportare. L’imbottitura è morbida e si adatta facilmente alla testa. I padiglioni anch’essi imbottiti non danno sensazione di pesantezza o pressione.Il design è pulito e sobrio ma allo stesso tempo giovanile. Le cuffie sono dotate di microfono per rispondere alle chiamate e il paring con dispositivi bluetooth quali smartphone Andorid e iOS è facile e veloce. Inoltre sono dotate di una funzione di connessione multipoint e possono essere accoppiate contemporaneamente a due dispositivi, funzione non indispensabile ma a volte molto utile.Le JBL Tune 500BT wireless sono di tipo on-ear (sovraurale) che si appoggiano sull’orecchio ma non lo avvolgono come nei modelli di cuffie Over-ear (circumaurali). Tale forma non isola completamente dai rumori ma permette di sentire i suoni esterni pur ascoltando musica con un discreto volume. L’isolamento totale dai rumori è l’ideale per un ascoltolto in studio o casalingo ma non per la mobilità, in quanto è sempre bene riuscire a percepire e capire cosa succede attorno in particolare nel traffico cittadino, dove i pericoli sono ovunque.L’autonomia è di 16 ore e la ricarica è molto veloce, circa 2 oreper ricarica completa e con solo 5 minuti di ricaricata potete ottenere un’autonomia di un’ora. La funzione Speed Charge diventa molto utile quando siete di fretta e non avete il tempo di fare ricarica completa oppure se potete collegarvi ad una presa elettrica solo alcuni minuti.

Scheda tecnica

Tipo cuffia: On-EarDriver dinamico di alta qualità da 32 mmRisposta in frequenza: 20 Hz – 20 kHzImpoedenza: 32 OhmSupporto: Bluetooth BT 4.1, A2DP v1.2, AVRCP v1.5, HFP v1.6, HSP v1.2Tipo di batteria: Polimeri agli ioni di litio (3,7 V, 300 mAH)Tempo di ricarica della batteria: 2 oreAutonomia in riproduzione musicale: fino a 16 ore.Sensibilità: 97 dB SPL/V in ver. Bluetooth – 99 dB SPL/V con cavoPeso: 155 GrManuale e istruzioni: Link

Conclusioni

JBL è uno dei marchi più famosi in ambito audio e negl tempo ha sempre cercato di fidelizzare gli utenti con un suono tipico e particolare ed anche in questo caso ha prodotto delle cuffie economiche ma di buona qualità. Se non volete spendere molto ma comunque vi piace ascoltare al meglio la vostra musica preferita, questo modello di headphone è sicuramente da inserire come prima scelta.E’ disponibile anche lo stesso modello ma con filo: JBL Tune 500 senza la sigla BT (Bluetooth) finale.

5 Comments

  1. Manuel

    Ho visto il video e le ho ordinate ma non riesco a configurarle con la playstation che devo fare tu ci hai provato?

    • wp_2301253

      Ciao, purtroppo con la play niente da fare, ci vogliono delle cuffie compatibili. Dovrebbe esistere un adattatore ma non l’ho mai provato.

  2. RadioGaga

    Le ho provate e sono davvero bellissime. Suonano alla grande. Io avevo delle rispettosissime Pioneer ma a confronto sfigurano proprio! L’unica cosa che non mi piace è che hanno i tastini a destra e io uso più spesso la sinistra, quindi mi sbaglio sempre (dunque niente di grave, solo una fisima mia!). In sostanza: le consiglierei a tutti!

  3. Tocco Matteo

    Per ascoltare bene senza distorsioni nel mio PC Windows 10 occorre anche un pennino Bluetooth 4.1
    Grazie

Leave a Reply

Theme by Anders Norén